Nadia Fanchini torna in pista e rinnova con Valeur


Leggi di più, clicca qui

Per chi volesse seguire Nadia Fanchini nelle gare di Coppa del Mondo 2017 – 2018

01-12-2017 19:30 Lake Louise (CAN) Discesa Femminile

02-12-2017 19:30 Lake Louise (CAN) Discesa Femminile

03-12-2017 18:00 Lake Louise (CAN) Super-G Femminile

09-12-2017 10:45 St. Moritz (SUI) Super-G Femminile

10-12-2017 10:30 St. Moritz (SUI) Super-G Femminile

16-12-2017 10:30 Val d’Isere (FRA) Discesa Femminile

17-12-2017 10:30 Val d’Isere (FRA) Super-G Femminile

13-01-2018 10:45 Bad Kleinkirchheim (AUT) Discesa Femminile

14-01-2018 11:15 Bad Kleinkirchheim (AUT) Super-G Femminile

20-01-2018 10:00 Cortina d’Ampezzo (ITA) Discesa Femminile

21-01-2018 11:45 Cortina d’Ampezzo (ITA) Super-G Femminile

03-02-2018 10:30 DH in 2 runs Garmisch-Partenkirchen (GER) Discesa Femminile

04-02-2018 12:30 Garmisch-Partenkirchen (GER) Discesa Femminile

03-03-2018 10:30 Crans-Montana (SUI) Super-G Femminile

14-03-2018 12:00 Are (SWE) Discesa Femminile

17-03-2018 10:45 Are (SWE) Slalom Femminile

Nadia Fanchini

Ha esordito in Coppa del Mondo il 13 dicembre 2003 in Alta Badia
Ha preso parte ai XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006, classificandosi10° nella discesa libera, 8° nello slalom gigante.
Ha conquistato il primo podio in Coppa del Mondo il 1º dicembre 2006 piazzandosi al terzo posto nella discesa libera di Lake Louise; nella stessa stagione ai Mondiali di Are si è classificata 13ª nella discesa libera.
Sulla stessa pista di Lake Louise dove aveva ottenuto il primo podio, il 6 dicembre 2008 ha conquistato la prima vittoria, in supergigante, dopo il 2º posto nella discesa di due giorni prima.
Ai Mondiali di Val d’Isère del febbraio 2009 ha ottenuto il nono posto nel supergigante mentre nella discesa libera è arrivata terza conquistando la medaglia di bronzo.
Alla fine della stagione ha chiuso seconda nella classifica della Coppa del Modo di supergigante e nona in quella della Coppa generale.
Durante il supergigante di Sankt Moriz del 31 gennaio 2010, la Fanchini è stata protagonista di una rovinosa caduta. E’ stato l’infortunio più grave patito dalla sciatrice in carriera..
A fine gennaio 2012 l’atleta è ritornata a partecipare a competizioni di livello internazionale, facendosi notare per un podio nello slalom di Coppa Europa all’Abetone e un sesto posto in Coppa del Mondo a Ofterschwang sempre in gigante.
Il 10 febbraio 2013 ha vinto la medaglia d’argento nella discesa libera ai Mondiali di Schaldming. Ai XXII Giochi Olimpici Invernali di Soci 2014 è stata e 4° nello slalom gigante.


Stagione 2015-2016:

Discesa Libera: 1° classificata (20.02.2016)
Per leggere l’articolo pubblicato sulla Gazzetta dello Sport del 20 febbraio 2016 clicca qui
Per leggere l’articolo pubblicato su Tutto Sport del 20 febbraio 2016 clicca qui
Per leggere l’articolo pubblicato sul Corriere della Sera del 20 febbraio 2016 clicca qui

Discesa Libera: 3° classificata (19.02.2016)
Per leggere l’articolo pubblicato sulla Gazzetta dello Sport del 19 febbraio 2016 clicca qui
Per leggere l’articolo pubblicato sul Sole 24 Ore del 19 febbraio 2016 clicca qui
Per leggere l’articolo pubblicato sul Corriere dello Sport del 19 febbraio 2016 clicca qui

Stagione 2014-2015:

– Coppa del mondo: 12° assoluta (1° delle italiane)
– Gigante: 6° assoluta (1° delle italiane)
– Super G: 9° assoluta (1° delle italiane)
– Discesa Libera: 25° assoluta (4° delle italiane)

Nei campionati assoluti italiani si è qualificata prima al gigante, prima in Super G e 2°, dietro alla sorella, in Discesa Libera.

13.03.2015 – Seconda solo alla Fenninger in Svezia, guarda la discesa su Rai Sport